Il Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite ha tenuto la sua 45° sessione dal 14 settembre al 6 ottobre 2020 al Palazzo delle Nazioni a Ginevra. Michelle Bachelet, Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, ha aperto la sessione fornendo aggiornamenti sulla situazione dei diritti umani nel mondo e conducendo un dialogo interattivo circa le implicazioni dei diritti umani sulla pandemia COVID-19. Le dichiarazioni dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro, dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, tra gli altri oratori, hanno sottolineato l'impatto cruciale della pandemia sulle popolazioni vulnerabili, tra cui bambini,...

In occasione della 42° sessione del Consiglio dei diritti umani, IIMA and VIDES International, insieme alla Missione Permanente delle Filippine, hanno organizzato il side event “Promoting a Safe and Empowering Environment for all Children and youth. - best practices for child and youth protection and participation through human rights education” tenutosi a Palais de Nations lo scorso 25 settembre. L’evento è stato co-sponsorizzato da sedici Missioni Permanenti: Egitto, El Salvador, Italia, Portogallo, Etiopia, Montenegro, Polonia, Sierra Leone, Brasile, Tailandia, Colombia, Haiti, Messico, Spagna, Santa Sede, Uruguay, e dalle associazioni NGO Working...

La 42a sessione del Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite si è aperta a Ginevra il 9 settembre e si concluderà il 27 settembre.  Questa sessione sarà caratterizzata da dibattiti, saranno presentati numerosi rapporti dai titolari dei mandati per le Procedure Speciali(Special Procedures), e inoltre saranno organizzati dei side-event su diverse questioni inerenti ai diritti umani, con particolare attenzione ai diritti delle popolazioni indigene. L'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Michelle Bachelet, ha identificato diverse sfide che ci attendono oggi. In particolare, ha sottolineato come il...

Durante la 41° sessione del Consiglio dei Diritti Umani delle Nazioni Unite, tenutasi dal 24 giugno al 12 luglio 2019, Istituto Internazionale Maria Ausiliatrice (IIMA) e Vides hanno presentato oral statements su cinque temi differenti: migranti, educazione, violenza contro le donne, donne e cambio climatico e Revisione Periodica Universale della Repubblica Dominicana.   Nel report presentato durante il Consiglio, lo Special Rapporteur sui diritti dei migranti ha concentrato la sua attenzione sulla situazione delle ragazze e donne migranti. Nel nostro oral statement abbiamo richiesto che gli Stati garantiscano adeguata informazione sui rischi...

IIMA e VIDES hanno avuto il piacere di essere co-organizzatori del side event “Climate Change: It is happening here, it is happening now”, svoltosi il 26 giugno 2019 durante la 41° sessione del Consiglio dei Diritti Umani (HRC) e organizzato dalla Missione Permanente delle Filippine e dall’Associazione Papa Giovani XXIII (APGXXIII) . Tra gli illustri relatori hanno partecipato l’Ambasciatore straordinario e plenipotenziario delle Filippine Evan Garcia, il Dott. Obiorar Okafor, Esperto Indipendente sui Diritti Umani e Solidarietà Internazionale, il Dott. Stefano Saldi, rappresentante della Santa Sede, il Dott. Stephane Jaquement, Direttore...

Dal 26 febbraio al 24 marzo 2018, l’ufficio dei diritti umani dell’Istituto Internazionale Maria Ausiliatrice (IIMA) e VIDES Internazionale ha contribuito alla 37° sessione del Consiglio dei Diritti Umani delle Nazioni Unite con dieci dichiarazioni orali in merito ai diritti del fanciullo, ai diritti delle persone con disabilità ed intervenendo sui risultati della UPR di sette Paesi, nei quali sono presenti le FMA. Durante l’incontro annuale sui diritti del fanciullo, nella nostra dichiarazione, abbiamo espresso soddisfazioni per la scelta del tema: “Proteggere i diritti del fanciullo nelle situazioni di crisi umanitaria”....