La pandemia COVID-19 ha messo in evidenza le grandi disuguaglianze del nostro tempo, la povertà, gli abusi, le violazioni dei diritti umani, così come le debolezze dei sistemi politici, sociali, economici, civili e culturali a livello locale, nazionale e internazionale. L'uguaglianza e l'inclusione rimangono un sogno elusivo e una sfida concrete se vogliamo costruire un umanesimo di giustizia e di pace basato sul rispetto dei diritti umani di tutti, indipendentemente dall'età, dal sesso, dalla razza, dalla nazionalità, dalla religione e dallo status. La Giornata dei Diritti Umani porta alla nostra attenzione il...

Il 7 dicembre l'Ufficio Diritti Umani dell'IIMA ha partecipato alla pre-sessione dell'UPR del Venezuela sostenendo l'intervento della signora Norayma Angel, direttrice dell'Oficina de Derechos Humanos del Vicariato Apostólico de Puerto Ayacucho (Amazonas). Nella sua dichiarazione, Norayma ha presentato la situazione dei popoli indigeni, e in particolare il loro diritto all'autodeterminazione, il diritto alla terra e i suoi legami con l'estrazione mineraria, il diritto alla salute e all'istruzione. Durante la precedente Revisione UPR del Venezuela nel 2016, diversi Stati avevano espresso la loro preoccupazione e dato una serie di raccomandazioni sul diritto all'autodeterminazione...

Il 12 dicembre 2020, la rete delle nove Istituzioni di Studi Superiori dell'Istituto Internazionale Maria Ausiliatrice (ISS-FMA) Asia ha organizzato una conferenza online sul tema "Tratta di esseri umani - Una violazione dei diritti umani". Tra i circa 800 partecipanti vi erano principalmente studenti e alcuni docenti provenienti dall'ISS-FMA dell'India, delle Filippine e del Giappone. L'evento, organizzato in occasione della Giornata dei Diritti Umani, mirava a sensibilizzare l'opinione pubblica su una delle forme più estese di schiavitù moderna, ossia la tratta di esseri umani. La Dott.ssa Regina Mary Rathinaswamy, membro del...

Ginevra, Svizzera – 10 Dicembre 2020 Il tema della Giornata dei diritti umani di quest'anno “Recuperare meglio - Difendere i diritti umani”, è strettamente legato alla pandemia di Covid-19, la più grande sfida dei nostri tempi, mettendo in evidenza la "necessità di ricostruire meglio garantendo che i diritti umani siano al centro degli sforzi di recupero". La crisi dovuta al Covid-19 ha smascherato il fatto che i diritti umani sono ben lungi dall'essere universali. In realtà, ci troviamo di fronte ad un aggravamento della povertà, delle disuguaglianze, dell'ingiustizia, della discriminazione, dell'esclusione,...

Dal 1994, la Giornata Mondiale degli Insegnanti si tiene ogni anno il 5 ottobre per commemorare l'anniversario dell'adozione della Raccomandazione dell'ILO/UNESCO del 1966 sullo Statuto degli Insegnanti (https://en.unesco.org/themes/teachers/ceart  ), che stabilisce i parametri di riferimento per quanto riguarda i diritti e le responsabilità degli insegnanti e gli standard per la loro preparazione iniziale e la loro formazione, il reclutamento, l'occupazione e le condizioni di insegnamento e apprendimento. Nel 2020 la Giornata Mondiale degli Insegnanti sarà dedicata al tema " Insegnanti: Essere in prima linea nella crisi, ripensare il futuro ", offrendo...

L'8 settembre si celebra la Giornata internazionale dell'alfabetizzazione. Istituita nel 1966 dall'UNESCO, essa ricorda alla comunità internazionale l'importanza dell'alfabetizzazione per gli individui, le comunità e le società e la necessità di intensificare gli sforzi verso società più alfabetizzate. Oggigiorno, i dati allarmanti relativi a 773 milioni di adulti e giovani privi di competenze di base in materia di alfabetizzazione e 617 milioni di bambini e adolescenti che non raggiungono i livelli minimi di competenza in lettura e matematica dimostrano come l'alfabetizzazione rimanga ancora una sfida decisiva. Nel 2020, la Giornata internazionale dell'alfabetizzazione...

Sin dal 1999, l'Assemblea Generale dell'ONU ha dichiarato il 12 agosto Giornata Internazionale della Gioventù, un'opportunità per celebrare e integrare la voce, le azioni e le iniziative dei giovani, nonché il loro impegno e la loro partecipazione significativa, universale ed equa nella vita e nei processi politici, economici e sociali. Quest'anno, la Giornata Internazionale della Gioventù si concentrerà su "L'impegno dei giovani per un'azione globale", cercando di evidenziare i modi in cui l'impegno dei giovani a livello locale, nazionale e globale sta arricchendo le istituzioni e i processi nazionali e multilaterali,...

In occasione del 30esimo anniversario della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, ratificata nel 1989 dal maggior numero di paesi (196) e nel modo più rapido rispetto alle altre, è stata organizzata a Palais des Nations (Ginevra) una celebrazione commemorativa della durata di tre giorni (18, 19 e 20 novembre 2019). L’evento, che si è tenuto nella città simbolo della stesura e della negoziazione della Convezione, è stato il culmine di una serie di eventi organizzati nel corso di tutto il 2019. Inoltre, per diffondere informazioni sulla situazione dei diritti...

Il Social Forum 2019 si è tenuto il 1° e il 2 ottobre 2019 nella sala XX del Palais des Nations a Ginevra. Si tratta di un evento annuale convocato dal Consiglio dei diritti umani per fornire uno spazio unico di dialogo, aperto e interattivo, tra tutti gli attori interessati ad un tema specifico scelto di anno in anno. In conformità con la risoluzione 38/17 del Consiglio dei diritti umani, il tema scelto per il Social Forum di quest'anno è stato "la promozione e la protezione dei diritti dei bambini...

In occasione della 42° sessione del Consiglio dei diritti umani, IIMA and VIDES International, insieme alla Missione Permanente delle Filippine, hanno organizzato il side event “Promoting a Safe and Empowering Environment for all Children and youth. - best practices for child and youth protection and participation through human rights education” tenutosi a Palais de Nations lo scorso 25 settembre. L’evento è stato co-sponsorizzato da sedici Missioni Permanenti: Egitto, El Salvador, Italia, Portogallo, Etiopia, Montenegro, Polonia, Sierra Leone, Brasile, Tailandia, Colombia, Haiti, Messico, Spagna, Santa Sede, Uruguay, e dalle associazioni NGO Working...